CURIOSITA’ COSMETICHE E NON SOLO: IL FIOR DI LOTO
News, Skincare 20 Aprile 2020

CURIOSITA’ COSMETICHE E NON SOLO: IL FIOR DI LOTO

 

Il fior di loto è un fiore sacro per la cultura asiatica. Il suo significato è legato al concetto di purezza, serenità e illuminazione.

Infatti, pur affondando le radici in acque stagnanti, il fior di loto raggiunge la superficie dell’acqua con le sue foglie verde brillante e distende i suoi fiori immacolati verso la luce. La sua caratteristica di chiudere i petali di notte viene visto come un simbolo di rigenerazione e forza vitale. La nostra collega Nadia Papasergio si è divertita a dipingere questo fiore per rappresentare il suo significato beneaugurante di “superamento delle avversità”.

Usi e Curiosità

Tutte le parti del fiore sono commestibili! in Asia i semi essiccati vengono consumati come snack, mentre dagli stami del fiore si ottiene un tè profumato. Le foglie resistenti possono essere utilizzate per avvolgere gli alimenti o come piatto da portata.

Il cosiddetto “effetto loto” è la capacità di un materiale di mantenersi pulito autonomamente. Infatti, grazie alla particolare struttura della superficie ricoperta da microscopici cristalli di una cera, le foglie di questa pianta sono fortemente idrofobiche, mantenendosi asciutte e pulite dai detriti vegetali galleggianti. L’effetto loto è riprodotto mediante nanotecnologie per vernici, tegole, tessuti ed altre superfici.

Il fior di loto è anche noto per le sue applicazioni nella K-beauty; Infatti, essendo ricco in antiossidanti, polifenoli e vitamine, agisce come anti-aging, migliora l’elasticità e ha un effetto illuminante. Greentech, partner di Res Pharma, offre una ampia gamma di estratti di fior di loto per applicazioni cosmetiche.