Imp’Act Card™ di DSM

Imp’Act Card™ - sostenibilità degli ingredienti cosmetici misurabile e tangibile

DSM, storico partner di Res Pharma, si impegna socialmente  a rendere sempre più sostenibile la catena di fornitura di tutti i suoi prodotti.

La creazione dello strumento Imp’Act Card ™ è una delle modalità di lavoro per raggiungere questo obiettivo; creata per misurare i diversi aspetti della sostenibilità dei loro prodotti, Imp’Act Card ™ fornisce ai clienti informazioni trasparenti sui loro ingredienti.

Imp’ACT Card™ di DSM

Il concetto di Imp’Act Card™ è fondato su 4 “pilastri” della sostenibilità: impatto ambientale, tracciabilità, impatto sociale e identità.

 

  1. L’impatto ambientale tiene conto delle emissioni di carbonio, della biodegradabilità e dell’impronta idrica;

  2. La tracciabilità riguarda il controllo della catena di approvvigionamento. Ai fornitori è richiesto di sottoscrivere il “Codice di condotta dei fornitori di DSM” e le certificazioni ottenute;

  3. L’impatto sociale si concentra su due aspetti: condizioni di lavoro e sviluppo della comunità, salute e benessere dei consumatori.

Le certificazioni esterne vengono utilizzate per definire il concetto di “identità” che riguarda gli indici di naturalità e biologicità, come la conformità ISO 16128 o la certificazione NatTrue e Cosmos Ecocert.

Tutti i criteri utilizzati da DSM sono valutati sulla base di benchmark riconosciuti a livello internazionale, come l’audit SEDEX SMETA per il commercio etico, le linee guida RSPO sull’uso di olio di palma sostenibile o l’iniziativa European Chemical Industry Council’s Responsible Care®.

Al momento, lo strumento Imp’Act Card ™ è stato sviluppato per un numero selezionato di ingredienti e principi attivi per la cura della persona, tra cui la Quali® Vitamin E, Vitamina con il più basso impatto ambientale. DSM mira ad estendere il programma per includere tutti i loro ingredienti.